Melograno 2010 - Il 2010 riesce a battere tutti i record: in qualche modo siamo arrivati alla fine della vendemmia, ma non ho mai visto una stagione così altalenante. Le pioggie arrivate alla metà di agosto, con un generale abbassamento delle temperature, hanno portato ad un raccolto molto difficile. Il Melograno 2010 è forse la più esile delle annate finora prodotte, ma di grande eleganza e speziatura, frutto di un grande lavoro in vigna grazie ai benefici della biodinamica.
Pepatissimo al naso con lievi tratti vegetali, in bocca è fresco, gustoso.
Uvaggio: syrah.
(Espresso: 15.5/20)